Come faccio a predisporre gli allegati di un'istanza telematica?

Il 4 maggio 2017 è stato siglato l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali con il quale è stato deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali.

Nel rispetto delle tempistiche stabilite dalla norma, a partire dal 30 giugno non sarà più possibile inviare istanze con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione .

In una cartella del tuo computer prepara tutti gli allegati previsti per la presentazione dell'istanza, così come descritto nelle specifiche pagine descrittive.

Se non diversamente specificato, i documenti allegati ad un'istanza devono essere in formato PDF/A. Questo formato garantisce infatti il mantenimento dell'aspetto del documento originario, sia esso una pagina di testo, una fotografia o un disegno. Un file in formato PDF/A, inoltre, non può essere modificato: questa caratteristica, unita alla firma elettronica, lo rende adatto a trasmettere informazioni nei procedimenti formali.

Gli allegati cartacei (fotocopie di atti, moduli compilati manualmente, ecc.) devono essere acquisiti con uno scanner e salvati in formato PDF/A.

Per allegare una relazione, stampala in formato PDF/A.

Per allegare la documentazione fotografica, componi un unico documento di testo con le fotografie e la relativa didascalia e stampalo in formato PDF/A.

Quando in ambiente CAD salvi disegni ed elaborati di progetto in formato PDF/A fai attenzione: verifica che il rapporto di scala del disegno non cambi e assicurati che non sia attiva alcuna opzione di adattamento alle dimensioni della pagina (fitting).

Per facilitare la gestione dei file allegati, questi non devono essere di dimensioni eccessive. Per questo è impostata una dimensione massima ammessa. Per evitare di superare questa dimensione, salva i disegni e le fotografie con una risoluzione adeguata alla stampa (200 dpi). 
Ricorda che è presente un limite sul singolo allegato, ma non sulle dimensioni dell’intera pratica! Quindi, se devi allegare file di grandi dimensioni, puoi spezzarli in più allegati, separando diverse tavole o una lunga relazione in più file.

Se non sai come salvare i documenti in formato PDF/A, qui puoi consultare una guida veloce.

.:: Copyright© GLOBO srl - C.F. e Partita IVA 02598580161 - All rights reserved ::.

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits